BoyKillBoyCivilian

BoyKillBoy - Civilian

Vertigo
Pubblicato il 06/10/2006 da divine
BoyKillBoy - Civilian
Odio i fighetti indie, quelle band tutte uguali che fanno a gara a chi assomiglia maggiormente a Ian Curtis o uno dei tanti figli di Simon LeBon e John Taylor sparsi al mondo. Evito volutamente di recensire quelle band per non dovere ripetere tutte le volte quella sacrosanta lista di immonditÓ che possiamo ritrovare in buona parte delle uscite del "genere". Tra tanti emuli che recitano alla perfezione la loro parte ho ascoltato per caso questi BoyKillBoy che Mojo dava per vincenti giÓ prima che si formassero e sono rimasto colpito dall"oppiacea senilitÓ di un pezzo da classifica come "Suzie". Le influenze di Interpol e Bloc Party sono sfacciata quasi quanto i riferimenti ai Blur e a quello scanzonato, simpatico e sfuggente modo di apparire e cantare che solo Damon Albarn possiede. Alla resa dei conti "Civilian" mi Ŕ sembrato meno stupido e scontato di tanti altri. Forse Ŕ un abbaglio ma di questi tempi non si sa mai..

Tracks

1. Back again
2. On and on
3. Suzie
4. Six minutes
5. On my own
6. Ivy Parker
7. Civil sin
8. Killer
9. Friday friday
10. Showdown
11. Shoot me down
BoyKillBoy
BoyKillBoy
From: UK

Discografia

Civilian (2006)


comments powered by Disqus