BlackfieldII

Blackfield - II

Snapper
Pubblicato il 17/02/2007 da divine
Blackfield - II
Ora č davvero troppo. La misura č gią stata passata da tempo. Smettete di credere allo sguardo disincantato di Steven Wilson e non date pił peso alle sue dichiarazioni evasive. Nella sua mente risponde tutto ad un piano predefinito teso a disturbare le nostre coscienze avvilite da una marea di uscite inutili. Le release prodotte dal leader dei Porcupine Tree invece non hanno mai niente di scontato o trascurabile. La loro cadenza progressiva č un invito costante a partecipare a qualcosa che raramente ha a che fare con la materialitą di tutti i giorni. Il progetto che vede l"artista israeliano Aviv Geffen come alter ego di Wilson gioca pesante fin dal primo istante e le melodie soffuse e intricate generate dalla coppia sottomettono l"alternative alla passione per scenari gotici e ballate dal sapore multietnico. Mentre il primo album ci aveva inebriati di sonoritą di cui avevamo un mortale bisogno, questo secondo lavoro ci ricongiunge lentamente all"enfasi di un miraggio talmente invasivo da potere essere scambiato per realtą. ?Once?, ?Christenings? e ?End Of The World? le meraviglie di questo secondo capitolo che si insinuerą morbido e sensuale tra le vostre labbra impedendovi di cantare qualunque altro motivo per giorni. Al loro interno potrete trovare influenze che vanno dai Dredg agli Anathema, dalle creature di Maynard James Keenan alle escursioni sognanti dei No Man. Il tutto unito con gocce di cera e quel tocco strabiliante col quale Wilson renderebbe una frustata sulla carne livida quasi fosse la carezza di un bambino. Quest"uomo č il diavolo.

Tracks

1 - Once
2 - 1,000 People
3 - Miss U
4 - Christenings
5 - This Killer
6 - Epidemic
7 - My Gift Of Silence
8 - Some Day
9 - Some Day
10 - Where Is My Love?
11 - End Of The World
Blackfield
Blackfield
From: UK/Israele

Discografia

Blackfield (2005)
II (2007)
Welcome To My Dna (2011)
IV (2013)


comments powered by Disqus