Black Label SocietyKings Of Damnation 98-04

Black Label Society - Kings Of Damnation 98-04

Spitfire
Pubblicato il 15/11/2005 da divine
Black Label Society - Kings Of Damnation 98-04
Alla corte di Ozzy Osbourne Zakk Wylde č cresciuto e anche parecchio. Ormai da anni riscuote successi di critica e commerciali con i suoi Black Label Society che senza dubbio hanno raggiunto risultati che alla vigilia in pochi avrebbero pronosticato. Tra raccolte, live e compilation la discografia del lungocrinito chitarrista di 'No More Tears' si sta allargando a vista d'occhio e la Spitfire non perde occasione di corredare ogni uscita con qualche chicca imperdibile. In questo caso ci troviamo di fronte a due cd nei quali Wylde sfodera le migliori versioni acustiche del suo repertorio e alcune cover di rilievo che non mancheranno di appassionare il suo numeroso pubblico. 'Losing Your Mind', 'Horse Called War' e 'Between Heaven And Hell' costruiscono un inizio esaltante recuperando dischi come 'Pride And Glory' e 'Book Of Shadow' e fondendo il presente di Zakk con un passato indelebile. Colpisce il trattamento riservato a 'Stillborn' e 'House Of Doom' che si trasformano radicalmente svelando un'anima luminosa e accattivante. Tra le cover c'č davvero l'imbarazzo della scelta. Stupende le versioni di 'Whiter Shade Of Pale' dei Procul Harum , 'Snowblind' dei Black Sabbath e 'Come Together' dei Fabolous 4. In un modo o nell'altro Zakk Wylde fa sempre centro

Tracks

Losing Your Mind
Horse Called War
Between Heaven And Hell
Sold My Soul
Bored To Tears
Bleed For Me
TAZ
Counterfeit God
Stronger Than Death
Speedball
Demise Of Sanity
We Live No More
Stillborn
Blessed Hellride
Crazy or High
House of Doom
Takillya
Doomsday Inc.
SDMF

No More Tears
Whiter Shade Of Pale
Heart Of Gold
Snowblind
The Wizard
In My Time Of Dyin`
Come Together
Black Label Society
Black Label Society
From: USA

Discografia

1999 Sonic Brew
2000 Stronger Than Death
2002 1919 Eternal
2003 Blessed Hellride
2004 Hangover Music, Vol. VI
2005 Mafia
2006 Shot To Hell
2010 Order Of The Black


comments powered by Disqus