Blaze BayleyAlive In Poland

Blaze Bayley - Alive In Poland

Metal Mind Records/Andromeda
Pubblicato il 22/08/2007 da Roberto Michieletto
Blaze Bayley - Alive In Poland
È notevole la dedizione e la professionalità con cui la polacca Metal Mind cura le proprie uscite in DVD, sia per la qualità del suono e delle immagini, che per gli extra inclusi nel package e che consentono di offrire un quadro esaustivo dell?artista preso in considerazione, tanto nell?ottica di tracciarne un quadro biografico completo, quanto nel volerne proporre un?istantanea circa il momento in cui sono state filmate le immagini che compongono il live. Ma tutto ciò non riesce a rendere accettabile l?operato sul palco di uno come Blaze Bayley che, onestamente, ha vissuto una carriera che è stata, dal punto di vista creativo, inversamente proporzionale alla popolarità raggiunta. Infatti, dopo essere stato il frontman dei Wolfsbane (dove il metal di stampo britannico e ruvido, incontrava l?hard rock, secondo canoni sonori non allineati), ha avuto la sorte (cattiva?) di ritrovarsi in cima al mondo metallico per cinque anni, diventando il cantante degli Iron Maiden, con cui ha lavorato per ?X-Factor? e ?Virtual XI?, prima di essere defenestrato dal rientro di Bruce Dickinson e intraprendere una carriera sostanzialmente solista, che non lo ha di certo portato a rilasciare opere significative. Per la circostanza lo ritroviamo in forma (fisica) di fronte a una corposa folla in quel di Katowice (Polonia) durante la ventunesima edizione del Metalmania Festival (24 aprile 2007). ?Alive In Poland?, che nell?edizione limitata sarà corredato da due CD dal vivo, colleziona sedici tracce (compresi un paio di pezzi risalenti al periodo Iron Maiden), per un?ora e mezza di concerto, che dipingono un quadro chiaro di Blaze (la band); metal melodico a cavallo tra tradizione (pur se spesso la velocità dei brani è su tempi medi per incrementarne la potenza) e qualche tentazione modernista, che però non ha mai avuto il coraggio di implementare sino in fondo e che avrebbe forse rappresentato la sua unica ancora di salvezza, oltre a tanti ricordi, a livello di sound, degli Iron Maiden e alcune concessioni alla memoria dei Judas Priest, ma troppo poco coinvolgente. In aggiunta interviste dettagliate a lui e al gruppo, immagini, discografia, il video di ?Hollowhead? e bonus vari. Tutto perfetto, ma a mancare è la sostanza musicale.

Tracks

Blaze Bayley
Blaze Bayley
From: UK

Discografia

Silicon Messiah (2000)
Tenth Dimension (2002)
As Live As It Gets (2003)
Blood And Belief (2004)
Alive In Poland (2007)


comments powered by Disqus