Bleed Someone DryThe World Is Falling In Tragedy

Bleed Someone Dry - The World Is Falling In Tragedy

UK Division Records/Andromeda
Pubblicato il 15/08/2007 da Roberto Michieletto
Bleed Someone Dry - The World Is Falling In Tragedy
Storia come tante, quella dei Bleed Someone Dry, considerate le mutazioni all?interno della formazione toscana e considerato che nascono dallo sfaldamento dei Revolt, band dedita alla rifacimento di brani di Pantera e Sepultura, oltre che alla composizione di pezzi propri. Poi per arriva il momento in cui bisogna cercare di cambiare marcia e imprimere una svolta all'esistenza, onde evitare di cadere nell'anonimato pi assoluto. Nel caso dei Bleed Someone Dry la svolta stata la pubblicazione di 'The World Is Falling In Tragedy', prima auto-prodotto e successivamente rilasciato dalla UK Division Records. L?album si compone di dieci tracce solide, dove i ricordi della precedente esperienza sono presenti, ma non risultano preponderanti. La scelta stata quella di optare per un sound compatto e tirato, in bilico tra metal-core old style, thrash neomillenario e metal potenziato. Il tutto dovr essere ulteriormente migliorato (per scrittura pi che per suono, gi buono), per il punto di partenza soddisfacente.

Tracks

01. Intro
02. The Day of Judgement
03. Fight to Survive
04. The Fucking Big Brothers
05. Triangle of Death
06. Blood of Nations
07. Death on Death
08. Killing Depression
09. Where ist the Man?
10. Nobody?s Slave
Bleed Someone Dry
Bleed Someone Dry
From: Italia

Discografia

The World Is Falling In Tragedy (2007)
Subjects (2012)


comments powered by Disqus