Burn Down RomeDevotion

Burn Down Rome - Devotion

Visible Noise
Pubblicato il 15/09/2008 da divine
Burn Down Rome - Devotion
Avevamo percepito il valore dei Burn Down Rome gią col mini "Faith In Liars Faith In Thieves" ma non immaginavamo che il salto di qualitą in occasione del debut album fosse di queste proporzioni. L"esordio su lunga distanza degli inglesi svela un approccio all"hardcore sconsiderato ma che funziona maledettamente bene. E" come se Living Sacrifice o Underoath venissero scoperti a leggere il recente "Broken Heart Romance" dedicato a Ian Curtis. La voce di Jake Cade sa infatti donare alle composizioni un impatto deflagrante ma anche fare riflettere mostrando "devozione" nei confronti di quei generi che vanno per la maggiore tra le nuove generazioni. Non emo come i November Coming Fire (con i quali hanno in comune il produttore Ben Philips), non punk come i Gallows, non metal come i colleghi di etichetta Bring Me The Horizon, i Burn Down Rome nonostante la giovane etą hanno un"identitą precisa e sperimentale. Canzoni come "Debauchery", "Apathy" e "Daniel" vi costringeranno a rimanere attaccati allo stereo e quando le temperature si saranno inevitabilmente alzate sarą "Temperance" a darvi il colpo di grazia finale.

Tracks

1. Michael
2. Debauchery
3. Temperance
4. XO
5. Devotion
6. Apathy
7. Penitent
8. 11.11.
9. Daniel
Burn Down Rome
Burn Down Rome
From: UK

Discografia

Devotion (2008)


comments powered by Disqus