BlueneckThe Fallen Host

Blueneck - The Fallen Host

Denovali Records
Pubblicato il 15/12/2009 da divine
Blueneck - The Fallen Host
La musica dei Blueneck è una sorta di trip selvaggio, un viaggio nel quale si sa quando si parte e mai quando si torna indietro. La loro seconda fatica in studio, intitolata "The Fallen Host", consiste di otto tracce che spesso preferiscono svelarsi per l"aspetto strumentale invece che indugiare troppo sui lamenti vocali di Duncan Attwood. Non certo un ascolto facile ma le qualità degli inglesi emergono chiaramente lasciando che tutte le sfumature del loro suono si mostrino in tutta beltà senza porsi troppi dubbi sul come e sul quando il percorso intrapreso verrà ad interrompersi. I riferimenti principali vanno a Sigur Ros, Explosions In The Sky e Mono e questo dovrebbe essere sufficiente agli appassionati del genere per interessarsi al disco in questione. La Denovali Records è però etichetta che sa andare oltre la ricerca media e anche questa volta il livello della sua release è molto alto. Difficile scegliere uno o due pezzi in una scaletta così coesa ma "Seven" e "Low" hanno sicuramente un qualcosa in più rispetto agli altri.

Tracks

1. (Depart From Me, You Who Are Cursed)
2. Seven
3. Low
4. The Guest
5. Children Of Ammon
6. Weaving Spiders Come Not Here
7. Lilitu
8. Revelations
Blueneck
Blueneck
From: UK

Discografia

Scars Of The Midwest (2006)
The Fallen Host (2009)
Repetitions (2011)


comments powered by Disqus