BlakeI Was Young In The 90s

Blake - I Was Young In The 90s

NoReason Records
Pubblicato il 10/02/2010 da Tiffany Vecchietti
Blake - I Was Young In The 90s
NoReason Records propone nuovamente un nome promettente nella scena punk rock italiana, fatto di nebbia e pessimismo, velocità e influenze anni "90. Non a caso il titolo, "I Was Young In The 90s" che segna per i Blake, ormai giunti al terzo lavoro, la riscoperta di suoni affini a Seed"n"Feed, Down By Law, Split Lip e Farside e l"immancabile presenza di testi in linea con un sarcasmo tagliente e disilluso accompagnati da una voce dal tono profondissimo. Questi elementi probabilmente condurrebbero all"errata ipotesi di annoiarsi ascoltando un ritrito misto di influenze che hanno impregnato il decennio passato ma dentro l"album si scopre la forza, l"emozionante malinconia e gli aspetti quasi eleganti dei loro testi al veleno che si fanno ascoltare piacevolmente e ci si accorge della presenza di elementi nuovi ed interessanti. Oltre al punk di matrice ruvida, si ritrovano nei pezzi veloci impregnati di hardcore e post punk ("Years", "Glossy Lips" e "The Translator") mentre per le tracce più melodiche si affidano a giri rock più armonici vicino ad Alkaline Trio e Beatsteaks, come in "The Importance Of Being The Nerdest" o "Seriously". Una buona proposta per la band bresciana che da un lato rispolvera i vecchi dischi dell"adolescenza e dall"altro vuole farsi notare con una miscela marchiata Blake.

Tracks

01 - Years
02 - The importance of being the nerdest
03 - Glossy lips
04 - Memento mori
05 - Stay awake
06 - A lovely country town
07 - Seriously
08 - Superhero
09 - Homecoming
10 - The translator
11 - Straight ahead to Ferrara
Blake
Blake
From: Italia

Discografia

I was young in the 90s (2010)


comments powered by Disqus