Betraying The MartyrsBreathe In Life

Betraying The Martyrs - Breathe In Life

Sumerian Records
Pubblicato il 29/09/2011 da divine
Betraying The Martyrs - Breathe In Life
Ragazzetti dalla faccia pallida, cresciuti in una cultura multietnica e volonterosa di svoltare dal punto di vista musicale. Non sono convinto che i Betraying The Martyrs possano convincere lo scetticismo reazionario francese ma 'Breathe In Life' appare uno dei dischi deathcore più intriganti prodotti nel vecchio continente da anni. L'incipit sinfonico di 'Ad Astra' permette all'ascoltatore di addentrarsi nei meandri di un suono fresco eppure malizioso come se appartenesse ad un gruppo con quindici anni di carriera alle spalle. Il mix di tastiere, blast beat, breakdown, scream, growl e voci pulite si impone per la sua omogeneità nonostante alcuni arrangiamenti siano piuttosto elaborati e, a differenza dei mai troppo convincenti Bring Me The Horizon, la personalità di Victor Gulliet è già spiccata almeno quanto la sua immagine tatuata. 'Because Of You' e 'Azalee' rappresentano le due dimensioni di un respiro che è cresciuto nervoso a partire da 'In Fear And Faith'. 'Liberate Me Ex Inferis' conferma come il dubstep sia l'ultima frontiera sonora mentre 'Madn Made Disaster' e 'Leave It All Behind' sono decisamente meglio di quanto ci proviene da oltreoceano. Pazzesco il finale di 'When You're Alone' con tre guest vocalist, tra cui Kevin Travor degli As They Burn, che assicurano un impatto estremo prima di ricominciare l'ascolto da capo.

Tracks

01. Ad Astra
02. Martyrs
03. Man Made Disaster
04. Because Of You
05. Tapestry Of Me
06. Liberate Me Ex Inferis
07. Leave It All Behind
08. Life Is Precious
09. Love Lost
10. Azalee
11. When You're Alone
Betraying The Martyrs
Betraying The Martyrs
From: Francia

Discografia

Breathe In Life (2011)


comments powered by Disqus