AntichristLars Von Trier

Antichrist - Lars Von Trier

(2009 Danimarca, 100')
Pubblicato il 31/05/2009 da divine
Antichrist - Lars Von Trier
Lars Von Trier torna all'horror sul grande schermo a vent'anni di distanza da 'Epidemic' scandalizzando il pubblico puritano del Festival di Cannes e chiunque di voi, reietti del Cattolicesimo o semplicemente esseri umani inconsapevoli, non riuscira' a portare a termine la visione. La vicenda si muove attorno alla teoria che sia stato Satana a creare il mondo invece che Dio e la morte accidentale di un figlio diventa anche la morte, prima intellettiva e poi fisica, dei personaggi interpretati da William Dafoe e una Charlotte Gainsbourg che definire immensa sarebbe poco. Tra quanti stanno leggendo queste righe ci sara' certamente qualcuno che ha provato anche solo interesse per letture sataniste o eventi legati al culto che si oppone a quello con cui siamo stati educati. Ebbene il film di Lars Von Trier e' probabilmente la massima esperienza visiva e verbale di quei messaggi che abbiamo tentato troppe volte di comprendere senza riuscirci. L'impatto fotografico dell'opera e' entusiasmante. Il rigore cinematografico delle scene da puro delirio e quelle forzature che il regista ha concesso in una sceneggiatura molto stilizzata infondono purezza al disgustoso materialismo raffigurato. La natura maligna, l'erba che ci avvolge e ci trascina, la persecuzione delle donne, corpi nudi che salgono una collina per uccidere loro e le loro anime ma soprattutto la sconfitta interna di una madre che guarda all'odio come unica fuga e segue il richiamo dell'Eden. La provocatoria dedica a Andrei Tarkovsky accompagna una colonna sonora lirica e travolgente mentre dolore, pena e disperazione cercano di compiere il loro corso.


comments powered by Disqus