Bjork - Medulla

Year: 2004
Label: Elektra
Tracks:
1. Pleasure Is All Mine 2. Show Me Forgiveness 3. Where Is The Line? 4. Vokuro 5. Oll Birtan 6. Who Is It 7. Oceania 8. Submarine 9. Sonnets/Unrealities XI 10. Desired Constellation 11. Ancestors 12. Mouths Cradle 13. Mivikudags 14. Triumph Of A Heart
Fidarsi dell'istinto spesso significa portare avanti le proprie idee anche a occhi chiusi. Senza paura del vento. Ma quando i sogni si trasformano continuamente in incubi la mente comincia a ragionare in modo diverso. Estremo. Come il nuovo disco di Bjork cantante talmente straordinaria da apparire ai pi¨ come un alieno dalle sembianze umane. Dalla fredda Islanda provengono solo note glaciali, voci sussurrate, acuti rapiti all'oceano e sensazioni che si liberano eteree nell'abisso creato da quattordici canzoni perdute nel vuoto. Inutile parlare di titoli. Quello che sto ascoltando da qualche ora Ŕ un trip mentale che non conosce la dimensione temporale. Un altro solco tracciato tra lei e il resto della musica moderna come se estraniarsi fosse il suo unico modo di sopravvivere. Probabilmente il suo apice compositivo Ŕ giÓ stato raggiunto 'Homogenic', forse anche quello espressivo non potrÓ pi¨ toccare l'incestuoso legame con Lars Von Trier in 'Dancer In The Dark' ma da un'artista del suo calibro si pretendono emozioni e l'album in questione ne Ŕ stracolmo. Tra le varie collaborazioni spicca quella di Mike Patton. Ascoltate quella canzone..

A cura di divine @ 06/09/2004
 
Bjork
From: Islanda
Site: www.bjork.com

Discografia:
Volta (2007)
Drawing Restraint 9 (2005)
Med˙lla (2004)
Greatest Hits (2002)
Vespertine (2001)
Selmasongs (2000)
Homogenic (1997)
Telegram (1997)
Post (1995)
Debut (1993)
Gling Glˇ (1990)
Bj÷rk (1977)

Reviews:




Commenta anche tu l'articolo
Loggati per inserire un commento Login



Dagheisha.com 2011 versione 1.5 - To view mobile version Click Here.