Bright Eyes - Cassadaga

Year: 2007
Label: Saddle Creek
Tracks:
01 Clairaudients (Kill or Be Killed)
02 Four Winds
03 If The Brakeman Turns My Way
04 Hot Knives
05 Make A Plan To Love Me
06 Soul Singer In A Session Band
07 Classic Cars
08 Middleman
09 Cleanse Song
10 No One Would Riot For Less
11 Coat Check Dream Song
12 I Must Belong Somewhere
13 Lime Tree
Conor Oberst sa scrivere canzoni. In pochi ultimamente hanno dimostrato una prolificità altrettanto cospicua e ancora meno hanno accompagnato tale "invasione" discografica con qualità compositiva costante. Nonostante l"improbabile titolo "Cassadaga" si prefigge lo scopo di immolarsi a metà tra le influenze dylaniane di "I"m Awake, It"s Morning" e le deviazioni elettroniche di "Digital Ash In A Digital Urn". Le due facciate di quell"opera avevano infatti diffuso il nome dei Bright Eyes in tutto il mondo presentando Conor Oberst come un irrequieto ribelle di un movimento folk fin troppo devoto all"estro (e alle manie aggiungo) di Devendra Benhart. John McEntire dei Tortoise, Rachel Yamagata e l"ex Sleater Kinney Janet Weiss contribuiscono all"evolversi smodato e interlocutorio di un disco nel quale la catarsi emotiva di un tempo sembra dissolta in nome di un ritmo più sostenuto ed arrangiamenti orchestrali di grande fattura. Il pregio migliore di questo disco è quello di svelare un approccio compositivo sempre nuovo e diverso, nelle solide mani di un artista che conosce il suo mestiere e ha saputo non accontentarsi di quanto prodotto finora. Fate anche voi lo stesso e non accontentatevi di un solo ascolto perchè difficilmente riuscirete subito ad attraversare la steppa sonora dei Bright Eyes e contestualmente ammirare lo struggente tramonto nascosto da Oberst all"oblio dei sensi.

A cura di divine @ 06/04/2007
 
Bright Eyes
From: UK
Site: www.thisisbrighteyes.com

Discografia:
A Collection of Songs Written and Recorded 1995-1997 (1998)
Letting Off the Happiness (1998)
Fevers And Mirrors (2000)
Lifted Or The Story Is In The Soil, Keep Your Ear To The Ground (2002)
A Christmas Album (2002)
I"m Wide Awake, It"s Morning (2005)
Digital Ash in a Digital Urn (2005)
Noise Floor (Rarities: 1998-2005) (2006)
Cassadaga (2007)

Reviews:




Commenta anche tu l'articolo
Loggati per inserire un commento Login



Dagheisha.com 2011 versione 1.5 - To view mobile version Click Here.