Burning Witch - Crippled Lucifer (10 Psalms For Our Lord Of Light)

Year: 2008
Label: Southern Lord
Distro: Goodfellas
Tracks:
1. Scared Predictions
2. Country Doctor
3. Tower place
4. Sea Hag
5. The Bleeder
6. Warning Signs
7. Stillborn
8. History of Hell (Crippled Lucifer)
9. Communion
10. Rift.Canyon.Dreams
Facile ascoltare adesso, nel 2008, un disco come ?Crippled Lucifer?. Facile? Mica tanto direi. E allora pensate a quale effetto un simile capolavoro seppe esercitare sulle coscienze critiche, sugli ascoltatori e sulla scena metallica (ma non solo) quando venne in origine pubblicato, ovvero dieci anni or sono. Provate a materializzare di fronte a voi tutto ciò che è scaturito da qui, e da Thorr?s Hammer, band, che - cronologicamente - è venuta prima di un anno e che proponeva concetti sonori simili, oltre ad avere nella line up due musicisti che ritroviamo in Burning Witch. Infatti è a seguito dello scioglimento di Thorr?s Hammer che Stephen O?Malley (chitarra) e Jamie Sykes (batteria) mettono in piedi il gruppo, in compagnia di Edgy59 (voce e sample) e G. Stuart Dahlquist (basso). Il primo EP, ?Towers...? (Slap-A-Ham), venne registrato nel 1996 con il supporto di Steve Albini. L?anno successivo fu la volta di ?Rift.Canyon.Dreams? (Merciless Records), con B.R.A.D. al posto di Sykes. La versione attualmente resa disponibile dalla Southern Lord, dopo quella del 1998, è suddivisa in due CD (con booklet di 40 pagine e confezione stupenda), uno per ognuno dei due EP, e addiziona da tre pezzi registrati dalla formazione di Seattle e ormai non più reperibili (gli split con Goatsnake e Asva), diventando opera onnicomprensiva e definitiva. Così come definitivi sono Burning Witch, che ebbero il merito di spingere oltre il confine del conosciuto nel percorso di indagine musicale della materia doom e lo spettro dei suoni esplorati con le composizioni è così vasto da far nitidamente comprendere il perché da qui sia nata e abbia proliferato la stirpe maledetta che ha in Teeth Of Lions Rule The Divine, SunnO))), KTL, Khanate e Khlyst i propri tiranni incontrastati (volendo solo citare quelli geneticamente imparentati e senza considerare i nomi che da essi hanno tratto linfa vitale). Sludge, sperimentazione, avantgarde, ectoplasmi stoner, industrial, noise rock al cloroformio, art metal epico, drone subdolo, prog doom, molteplici tonalità vocali e studi approfonditi sulle strutture e sulle frequenze d?onda; è tutto qui, racchiuso in uno dei lavori più importanti che siano mai apparsi nel panorama discografico non allineato mondiale! In Burning Witch la forma e la sostanza, la lucida intelligenza creativa e la devastante malvagità distruttiva, convivono in equilibrio perfetto. L?assoluto.

A cura di Roberto Michieletto @ 19/03/2008
 
Burning Witch
From: USA

Discografia:
Crippled Lucifer (1998)
Crippled Lucifer (Ten Psalms For Our Lord Of Light) (2008)

Reviews:




Commenta anche tu l'articolo
Loggati per inserire un commento Login



Dagheisha.com 2011 versione 1.5 - To view mobile version Click Here.